GUIDE CLASSE PRIMA

Prove di ingresso e materiale didattico

Vai alle guide

GUIDE CLASSE SECONDA

Prove di ingresso e materiale didattico

Vai alle guide

GUIDE CLASSE TERZA

Prove di ingresso e materiale didattico

Vai alle guide

GUIDE CLASSE QUARTA

Prove di ingresso e materiale didattico

Vai alle guide

GUIDE CLASSE QUINTA

Prove di ingresso e materiale didattico

Vai alle guide

GUIDE IN EVIDENZA

Ultime guide pubblicate

Storia 4^
Italiano in cartella
Geografia 4^
Italiano 4^

UNA GUIDA SEMPLICE ED EFFICACE

Ecco perchè

pratica

ordinata, ben organizzata e strutturata

funzionale

efficace

completa ed asaustiva

tutor

GUARDA IL VIDEO

MATERIALE DIDATTICO

Scarica i laboratori e le prove di ingresso

LABORATORI

Materiale didattico che si propone di tenere alta la motivazione all'apprendimento.

PROVE DI INGRESSO

Schede didattiche per rilevare le competenze in entrata dei bambini per tutte le classi.

PROMOZIONI E
PACCHETTI OFFERTE

Entra per scoprire le promozioni e le offerte studiate per te

Vedi le promozioni attive

Alcune testimonianze

10 e lode!!

Grazie di cuore per il fantastico lavoro fatto in questi anni con i nostri ragazzi!!
Il libro di Pinocchio sarà sempre in bella mostra nella libreria!!!
(e non solo...)

GRAZIE   M.B

Didatticafacile: il frutto di un attento ed efficace lavoro!

Le diverse guide didattiche elaborate dalla mia carissima collega sono il frutto di un attento ed efficace lavoro, sperimentato sul campo quotidianamente. Io stessa ne ho usufruito e constatato i risultati. Le guide seguono una linea logica, sequenziale, graduale. Sono ricche di esercizi operativi e di rinforzo.Le prove di verifica sono sempre alla fine di ogni unità didattica e rispecchiano fedelmente tutti i temi trattati. Cosa veramente sensazionale sono le griglie di correzione; ogni prova ha un punteggio, quindi non ti trovi mai a dare un voto pressapochista. Ciò consente di far capire sempre a ogni alunno che si giudica la prova e non la persona.  Questo, a mio modesto parere, é estremamente importante per i nostri alunni che non si sentono mai giudicati, anzi si innesca in loro quella sana competizione nel voler riuscire a fare e a dare sempre il meglio di sé stessi. Il metodo didatticafacile, essendo impostato con gradualità e sistematicità, offre all'alunno una sicurezza operativa che lo porta a essere in grado di lavorare in autonomia, infonde quella sicurezza del saper fare che ritengo ognuno abbia il diritto di possedere e noi insegnanti di dover offrire.Sono certa che queste guide didattiche siano uno strumento indispensabile non solo per gli alunni, ma pure per insegnanti, in quanto il lavoro é semplice e chiaro. Come ho già detto, insegno nella scuola primaria da parecchio tempo, trovo che le guide didattica facile sono uno strumento veramente utile, rispecchiano i metodi attuali d'insegnamento, offrono già dal primo volume, un esercizio costante alle prove invalsi, infatti le comprensioni dei testi rispecchiano le modalità in cui sono costituite tali prove.Sono grata a Piera di aver potuto sperimentare insieme a lei questa fantastica opera e la ringrazio  di averci messo a disposizione il frutto del suo immane lavoro.

Con sincera stima ed affetto                                                                                                                                         Maddalena Paltrinieri

 

Complimenti !

Ho lavorato con la collega per alcuni anni co-gestendo varie attività didattiche e sono stata particolarmente colpita dalla ricchezza progettuale e dalla gradualità nelle varie attività. I puntI di forza dell'insegnamento della collega risultano essere la metodicità e la costanza nel proporre attività via via più articolate ma studiate in modo che l'alunno diventi autonomo nell'apprendimento. Posso dunque dire che la collega negli anni ha sviluppato il suo progetto mettendo il bambino al primo posto; ha saputo fare, far fare ma anche lasciar fare. Ha saputo cioè far maturare la capacità di esporsi, di mettersi in gioco, spingendo i bambini verso quelle dinamiche impreviste dalle quali nascono le divergenze creative rispetto al progetto e al percorso, e quindi le innovazioni, le scoperte, i nuovi percorsi. Non ha omogeneizzato il gruppo, ma armonizzato nell'insieme le diverse abilità e competenze che in un gruppo sempre convivono. Un'insegnante, dunque, che ha saputo maturare un rapporto vero con i propri ragazzi. Tutte queste capacità sono, in definitiva, strettamente connesse a quel "saper imparare" che è momento fondamentale dell'attività didattica. Saper imparare da ciò che si riceve, che emerge dal gruppo, raccogliendolo, immagazzinandolo, riesplorandolo e rielaborandolo dentro di sé in modo da rinnovare costantemente la propria ricchezza progettuale. In questa guida on line c'è il frutto di questa saggezza pedagogica. Fortunatamente la collega è stata anche l’insegnante di mia figlia per cinque anni. Le numerose proposte didattiche hanno catturato l'attenzione di Gaia coinvolgendola e motivandola totalmente, rendendole così l'apprendimento veramente efficace. Il lavoro sul metodo di studio affrontato in questi ultimi tre anni (ma preparato fin dalla classe prima) è stato particolarmente apprezzato da noi genitori per aver affrontato varie strategie di studio (dallo schema alla mappa concettuale, dalle domande stimolo, seguendo i princìpi guida, allo schema riassuntivo utilizzando parole chiave), rispettando così i diversi stili cognitivi di ogni alunno. Possiamo dire, quindi, alla fine di questo percorso, che i nostri figli possono studiare qualsiasi testo ricavando le informazioni importanti in modo autonomo.

Complimenti!                                                               Dott. Sala Elisabetta (pedagogista e collega) 

 

DIDATTICAFACILE.IT

Didattica facile è un progetto concepito per facilitare e favorire il processo di insegnamento-apprendimento nella Scuola Primaria.

         

NEWSLETTER

La mia Newsletter


Vuoi ricevere le novità sui nostri corsi,
promozioni, iniziative e informazioni ?